«Era sdraiato sui binari, impossibile evitarlo», la tragedia nei pressi della stazione di Priverno

«Era sdraiato sui binari, impossibile evitarlo», la tragedia nei pressi della stazione di Priverno
2 Minuti di Lettura
Martedì 1 Giugno 2021, 08:12 - Ultimo aggiornamento: 13:57

LATINA - Un cadavere è stato trovato nei pressi della stazione di Priverno e il traffico ferroviario è stato bloccato per consentire l'intervento dell'Autorità giudiziaria.

«Il traffico è sospeso tra Latina e Monte San Biagio - si legge sulle notizie di Infomobilità di Trenitalia - ed è in corso la riprogrammazione dell'offerta commerciale. Intanto i convogli diretti a Napoli, da Roma, passano via Cassino con un maggior tempo di percorrenza. I passeggeri in partenza da Roma e diretti a Latina possono utilizzare i primi treni utili a cura del personale di Assistenza clienti di Trenitalia».

Aggiornamento ore 10:50
Rfi infomobilità ha appena comunicato che «dalle ore 10:50 sulla linea Roma – Napoli, via Formia, il traffico ferroviario, precedentemente sospeso in prossimità di Priverno Fossanova per l’investimento mortale di una persona da parte di un treno, è in graduale ripresa dopo l’autorizzazione alla ripartenza dei treni concessa dalle Autorità competenti intervenute sul posto».

Aggiornamento ore 13
Secondo una prima ricostruzione fatta dai carabinieri di Priverno che hanno ascoltato i testimoni subito dopo la tragedia, i macchinisti avrebbero spiegato di aver visto l'uomo sdraiato sui binari e di aver attivato i freni ma di non essere riusciti a bloccare in tempo il convoglio. A quanto risulta non si è ancora risaliti all'identità della vittima.

© RIPRODUZIONE RISERVATA