Variante Delta Plus, primo caso in Sardegna: positivo un 44enne, è vaccinato e sta bene

L'uomo aveva completato il ciclo dei vaccini e questo ha ridotto gli effetti del virus

Variante Delta Plus, primo caso in Sardegna: positivo un 44enne, è vaccinato e sta bene
2 Minuti di Lettura
Venerdì 19 Novembre 2021, 11:33 - Ultimo aggiornamento: 11:42

La Variante Delta Plus è ora anche in Sardegna. Il primo caso della mutazione, che ha una contagiosità del 15% più alta rispetto alla versione originale della Delta, è quello di un paziente di 44 anni di Carbonia. L'uomo aveva completato il ciclo di vaccino, una condizione che ha permesso di ridurre gli effetti del virus.

Primo caso di Delta Plus in Sardegna: avviato il tracciamento

La Variante Delta Plus del Covid, presente in Europa e molto diffusa in Gran Bretagna è presente anche in Sardegna. Un caso della mutazione, considerata particolarmente aggressiva, è stato rilevato nel Sulcis, il primo in Sardegna. La notizia, anticipata dal quotidiano L'Unione Sarda, è stata confermata dall'Aou di Cagliari. A risultare positivo alla variante è un 44enne di Carbonia, ora ricoverato al Policlinico di Monserrato. L'uomo sta bene - fanno sapere dall'Aou - aveva completato il ciclo dei vaccini e questo ha ridotto gli effetti del virus.

Il paziente è costantemente monitorato dai medici dell'Aou. L'uomo non sarebbe stato fuori dalla Sardegna e quindi dovrebbe aver contratto il virus nel Sulcis. È già stata avviata la fase di tracciamento per ricostruire una mappa dei contatti tra familiari e lavoro del primo positivo alla variante nell'Isola. L'obiettivo è quello di circoscrivere la diffusione del Delta plus il più presto possibile per evitare che il contagio si allarghi al resto della Sardegna. 

 

Covid, Menichetti: «I vaccinati si infettano? Sì, ma trasmettono meno e con una carica inferiore»

© RIPRODUZIONE RISERVATA