Cadavere in un sacco a pelo trovato in un fosso: è di una 72enne scomparsa una settimana fa

Domenica 4 Agosto 2019
Cadavere in un sacco a pelo trovato in un fosso: è di una 72enne scomparsa una settimana fa

È di Simonetta Gaggioli, 72 anni, il cadavere rinvenuto ieri dentro un sacco a pelo in uno scannafosso lungo la vecchia Aurelia a Riotorto, nel comune di Piombino (Livorno). Si tratta di una donna che era scomparsa da alcuni giorni.

Serena Mollicone, l'intercettazione rimasta inascoltata per 9 anni che ora accusa il carabiniere

Una vita trascorsa nella vicina Follonica (Grosseto), secondo Il Tirreno Simonetta Gaggioli si era trasferita da alcuni mesi a Riotorto per stare più vicino ai tre nipotini, andando a vivere insieme al figlio, la nuora e i bambini. L'identificazione, per la quale si attende comunque la prova definitiva del Dna, è avvenuta attraverso il riconoscimento di alcuni oggetti, tra cui pare un orologio, che la donna aveva con sé, da parte di alcuni parenti. La scomparsa dell'anziana, da quanto spiegato dagli investigatori, era stata denunciata venerdì scorso dal figlio. Quest'ultimo avrebbe riferito che della donna non si avevano notizie dal 27 luglio.

Ultimo aggiornamento: 12:29 © RIPRODUZIONE RISERVATA