Omicidio Osimo, Ilaria Maiorano di 41 anni uccisa dal marito marocchino (che era ai domiciliari): arrestato, avevano due figli

Osimo: morta Ilaria Maiorano

Ancona, donna di 41 anni massacrata di botte e uccisa da uno straniero: indagano i carabinieri
3 Minuti di Lettura
Martedì 11 Ottobre 2022, 11:44 - Ultimo aggiornamento: 12 Ottobre, 07:43

Un altro femminicidio in Italia. Questa mattina ad Osimo (Ancona) - zona Padiglione - è stata uccisa una donna di 41 anni, italiana, massacrata di botte da uno straniero. L'autore del delitto dovrebbe essere un cittadino di nazionalità marocchina ed è già stato arrestato. Sulla drammatica vicenda hanno già avviato le indagini i carabinieri di Osimo. Ilaria Maiorano era sposata con El Gheddassi Tarik da 10 anni circa, la coppia aveva 2 figli.

Investe donna davanti casa, poi fa retromarcia e la schiaccia altre due volte: morta brutalmente a 28 anni

Uccide la ex compagna col fucile da caccia a Brindisi, poi si toglie la vita: non accettava la fine della relazione

Nell'abitazione dove è stato trovato il corpo della donna, un casolare in campagna, stanno arrivando alcuni familiari dell'uomo, di origine marocchina. I due, da quanto si appreso sarebbero stati sposati.

È arrivato anche l'imam della comunità islamica di Osimo, che parla di una «famiglia tranquilla» che frequentava la moschea locale. In questo momento sono in corso i rilievi di polizia scientifica. Il corpo sarà esaminato da un medico legale.

 

IL LITIGIO - Si sospetta che sia stata uccisa a forza di botte al culmine di un litigio Ilaria Maiorano, 41 anni, trovata morta in casa, in un casolare di campagna in via Montefanese a Padiglione di Osimo (Ancona). A trovarla sono stati gli operatori del 118, inviati dai carabinieri, allertati a loro volta da una parente della vittima: quanto sono arrivati i militari il marito El Gheddassi Tarik era ancora lì. Si sarebbe giustificato dicendo che la donna avrebbe battuto la testa durante una caduta. Da una prima ispezione cadaverica, però, le ferite non sembrano compatibili con una caduta, ma con delle percosse. El Gheddassi Tarik, già noto alle forze di polizia, era agli arresti domiciliari per una questione di droga. È stato condotto in caserma dai carabinieri. Lui e Ilaria erano sposati civilmente da 10 anni e avevano due figli piccoli.

© RIPRODUZIONE RISERVATA