Milano, lo spacciatore lo imbroglia vendendo carta al posto di cocaina: cliente lo butta giù da un muro

Mercoledì 16 Ottobre 2019
Milano, lo spacciatore lo imbroglia, cliente lo butta giù da un muro

È stato fermato per tentato omicidio V.D., ventiduenne italiano con precedenti, per aver tirato un pugno e scaraventato giù da un muro alto due metri e mezzo uno spacciatore di droga di vent’anni. Il fatto è accaduto poco prima delle undici di venerdì sera in via De Toqueville, a pochi metri da una delle discoteche teatro della movida milanese.

Lite fuori dal locale: «Alessandro Sartor è morto per lo spavento», aveva 45 anni

Pantani, alle Iene parla lo spacciatore: «Marco non è morto per cocaina, è stato ucciso»

PUGNO IN PIENO VOLTO
Secondo quanto ricostruito dagli investigatori della II e della IX sezione della squadra mobile, poco prima lo spacciatore di origine gambiana aveva venduta una dose di cocaina al trentaduenne. Quando quest'ultimo si è accorto che all'interno dell'involucro anzichè droga c'era un fazzoletto di carta sbriciolato, è tornato dal pusher. Dopo una breve discussione, V.D. ha sferrato un pugno al volto del giovane e lo ha spinto giù dal muretto prima di scappare a piedi.

Gli investigatori, diretti da Marco Calì, sono arrivati al ventiduenne dalle immagini delle telecamere di sicurezza dell'area, che lo hanno ripreso mentre saliva su un'auto parcheggiata in un garage sotterraneo. Dopo averlo cercato a casa sua e dai famigliari sabato pomeriggio, i poliziotti hanno rintracciato V.D. alla stazione ferroviaria di Rogoredo dove stava per prendere un treno. Secondo quanto riferito il fermo, richiesto dal pm Enrico Pavone, è stato convalidato dal gip di Milano che ha disposto la misura cautelare in carcere per l’aggressore. La vittima, che non è in pericolo di vita, si trova ancora in ospedale dopo essere stato operato d'urgenza.

Ultimo aggiornamento: 16:17 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Nel bagno delle donne il messaggio che gli uomini non scriverebbero mai

di Pietro Piovani

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma