Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Contromano e zig-zag in autostrada su una Panda, ubriaco al volante inseguito per 100 Km dalla polizia

Contromano e zig-zag in autostrada con la Panda, polizia insegue per 100 Km ubriaco al volante: patente sospesa e denuncia
2 Minuti di Lettura
Venerdì 10 Giugno 2022, 16:27

Andava a zig-zag in autostrada sulla sua Fiat Panda urtando, ripetutamente, il new-jersey. All'altezza di Cesena, sulla A14, ha fatto inversione per tornare verso sud. La polizia l'ha avvistato a Cattolica e da lì è partito un inseguimento durato quasi 100 Km e poi concluso all'altezza del di Montemarciano. Al volante della Panda c'era un professionista di 55 anni ubriaco: aveva un tasso alcolemico quattro volte superiore al consentito. 

In auto contromano dalla Romagna alle Marche in A14

L'uomo ha urtato il new-jersey a Cattolica, in provincia di Rimini, poi a Cesena ha fatto inversione per dirigersi di nuovo verso sud lungo l'autostrada A14. La polizia stradale della sottosezione di Fano è riuscita a fermare il mezzo, all'altezza della corsia di emergenza nei pressi di Montemarciano, in provincia di Ancona. Al volante c'era un professionista di 55 anni, sorpreso alla guida della sua Fiat Panda. Il veicolo che procedeva a zig zag lungo l'A14, urtando ripetutamente il new-jersey, è stato segnalato una prima volta nei pressi di Cattolica. Al casello di Cesena ha poi effettuato una inversione a dirigendosi verso Sud. Un equipaggio della Sottosezione di Fano, dopo un inseguimento con veicolo in fuga lanciato a forte velocità in mezzo al traffico, è riuscito a fermarlo.

Denuncia e ritiro della patente

Il veicolo è stato affidato al soccorso stradale. Il conducente è stato denunciato per guida in stato di ebbrezza alcolica, con immediato ritiro della patente ai fini della sospensione fino a 2 anni e la decurtazione di 10 punti. L'esame dell'etilometro ha evidenziato un tasso alcolemico superiore a 1,50 g/l.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA