Bolzano, cade sulla Cima delle Anime e precipita per 150 metri: Giulia muore a 29 anni

Domenica 16 Agosto 2020 di Redazione online
Giulia Tita, 29 anni, morta in montagna

Tragedia della montagna nel giorno di ferragosto, in val Passiria. 

Giulia Tita, 29 anni di Trento, è precipitata per 150 metri mentre stava salendo da Plan a Cima delle anime. La giovane, dipendente della Cassa Centrale Banca a Trento dopo la laurea in Finanza, si trovava a quota 3.200 metri quasi al confine con l’Austria.

Tragico incidente sul Monte Bianco: morti due alpinisti italiani

Piemonte, alpinista precipita in un canalone e muore: aveva 28 anni

Mamma precipita in un canale, il marito: «Correvo e gridavo, ma Elisa era sparita»

Sul luogo dell’incidente è intervenuto l’elicottero Pelikan 1 con a bordo il medico d’urgenza, ma per la 29enne non c'è stato nulla da fare.
 

 

Ultimo aggiornamento: 19:54 © RIPRODUZIONE RISERVATA