Bolzano, cade sulla Cima delle Anime e precipita per 150 metri: Giulia muore a 29 anni

Giulia Tita, 29 anni, morta in montagna
di Redazione online
2 Minuti di Lettura
Domenica 16 Agosto 2020, 11:03 - Ultimo aggiornamento: 19:54

Tragedia della montagna nel giorno di ferragosto, in val Passiria. 

Giulia Tita, 29 anni di Trento, è precipitata per 150 metri mentre stava salendo da Plan a Cima delle anime. La giovane, dipendente della Cassa Centrale Banca a Trento dopo la laurea in Finanza, si trovava a quota 3.200 metri quasi al confine con l’Austria.

Tragico incidente sul Monte Bianco: morti due alpinisti italiani

Piemonte, alpinista precipita in un canalone e muore: aveva 28 anni

Mamma precipita in un canale, il marito: «Correvo e gridavo, ma Elisa era sparita»

Sul luogo dell’incidente è intervenuto l’elicottero Pelikan 1 con a bordo il medico d’urgenza, ma per la 29enne non c'è stato nulla da fare.
 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA