CORONAVIRUS

Coronavirus, esasperato per la quarantena e le malattie uomo si uccide dandosi alle fiamme a Pavia

Sabato 25 Aprile 2020
Coronavirus, esasperato per la quarantena e le malattie uomo si uccide dandosi alle fiamme a Pavia
Ha deciso di morire in maniera terribile il pensionato di 70 anni che si è cosparso di benzina e si è dato fuoco nel pomeriggio a Remondò, frazione di Gambolò, in provincia di Pavia. Carabinieri e 118, chiamati immediatamente dalla moglie che ha visto il marito tra le fiamme nel cortile di casa, in via Santa Margherita, non hanno potuto far altro che constatarne il decesso.

Coronavirus, Vigevano, cade in depressione per la quarantena e si suicida con un colpo di pistola
Siena, trovata impiccata a 20 anni: la procura apre inchiesta per istigazione al suicidio


L'uomo, spiegano i carabinieri di Vigevano, aveva già alcuni problemi di salute e il periodo difficile di quarantena per coronavirus può aver acuito i suoi istinti suicidi. Sul posto sono arrivati anche i vigili del fuoco di Pavia, ma l'uomo era già morto.
© RIPRODUZIONE RISERVATA