Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Milano, bimbo di 11 anni in bici ucciso da pirata della strada senza patente. Fermato 22enne: «Non me ne sono accorto»

Bimbo di 11 anni travolto e ucciso da pirata della strada a Milano: uomo fermato dopo poche ore
3 Minuti di Lettura
Martedì 9 Agosto 2022, 08:34 - Ultimo aggiornamento: 18:13

Muore a 11 anni travolto da un pirata della strada. Il bimbo era in sella alla sua bicicletta la notte scorsa: l'incidente è avvenuto in via Bartolini alla periferia di Milano.

Il conducente dell'auto non si è fermato nella zona di viale Certosa, ma poi il pirata della strada si è costituito alla Polizia locale di Milano che stanno valutando la sua posizione. I bambino, di origine egiziana, è morto sul colpo come ha constatato l'equipaggio dell'ambulanza del 118 che ha soccorso un familiare del piccolo in stato di choc.

 

Da quanto si è saputo, alla guida del mezzo c'era un giovane di 22 anni, italiano, che si è costituito circa quattro ore dopo e sul quale gli agenti della Polizia locale stanno facendo accertamenti, in particolare sull'eventualità che avesse assunto alcol o droghe.

Secondo le forze dell'ordine «non è ancora chiaro se il 22enne non abbia mai conseguito il titolo di guida oppure se la patente gli fosse stata revocata».

Il 22enne fermato: non me ne sono accorto

Il giovane che ha travolto e ucciso un dodicenne per poi costituirsi dopo alcune ore, la scorsa notte a Milano, avrebbe sostenuto di non aver compreso quanto accaduto e di essere fuggito perché senza patente. Ventenne di origine marocchina, è risultato negativo all'alcol test, mentre si attendono gli esami tossicologici. Non aveva mai conseguito la patente ed era alla guida di un'auto intestata a una società. Il padre della vittima, vedovo da un anno, era nel bar ristorante che gestisce in via Bartolini, nei pressi del quale è accaduta la tragedia. Il bambino è stato trovato a una ventina di metri dal punto dell'investimento.

© RIPRODUZIONE RISERVATA