Entra a casa della ex e accoltella il nuovo compagno: l'uomo è in fin di vita. Caccia all'aggressore

Mercoledì 7 Ottobre 2020
Il luogo dell'aggressione

PORDENONE - I carabinieri sono intervenuti verso mezzanotte a Prata in via Friuli dove, al termine di animata discussione nel giardino dell’abitazione di una 35enne indiana, l’ex marito 42enne  - Sing Satnam, anche lui indiano e residente a Porcia, operaio, con precedenti di polizia - ha aggredito con calci e pugni l’attuale convivente della ex moglie il 33enne Esingh Aseem colpendolo poi con alcuni fendenti al ventre ed al volto e poi dandosi alla fuga con altri due amici complici.

Pordenone, ragazza di 29 anni morta in casa: lo zio l'ha trovata distesa sul letto

Secondo il racconto della donna, che ha assistito alla scena, l'ex marito si è presentato a casa sua assieme a due connazionali. Entrati, hanno colpito il suo attuale compagno con calci e pugni, e ferito al ventre e al volto con un'arma da taglio, prima di darsi alla fuga. Il ferito è stato dapprima trasportato in ospedale a Pordenone, ma in conseguenza della gravità delle coltellate è stato trasferito nella notte a Udine, e si trova ora ricoverato e per lui i sanitari si sono riservati la prognosi. Indagini sono state immediatamente avviate dai Carabinieri di Pordenone che sono sulle tracce dell'ex marito e stanno cercando di risalire all'identità dei due complici.

 

Ultimo aggiornamento: 15:21 © RIPRODUZIONE RISERVATA