Sorprende il ladro e viene massacrato di botte: ragazzo all'ospedale

Domenica 4 Ottobre 2020
Sorprende il ladro e viene massacrato di botte: ragazzo all'ospedale

Sorprende un ladro intento a rubare la sua moto TMax, prova a fermarlo, ma viene riempito di botte e finisce in ospedale. E quanto sarebbe accaduto, ieri mattina, attorno alle 6, ad un 29enne pescarese, in via Vasco De Gama, nella zona di Portanuova. Il ragazzo comunque è riuscito subito a segnalare il furto alle forze dell'ordine, consentendo agli agenti delle Volanti in poco tempo di ritrovare la moto, non lontana dal luogo in cui era stata portata via e in cui si sarebbe consumata l'aggressione. Sull'intero episodio sono in corso accertamenti. E soprattutto la polizia attende che il ragazzo sporga querela per poter avviare indagini approfondite e ricostruire cosa sia accaduto.

E' stato lui stesso, nell'immediatezza del fatto, a riferire ai soccorritori di essere stato picchiato mentre cercava di sventare il furto della sua moto. Lanciato l'allarme, sul posto è intervenuta una ambulanza della Misericordia, che dopo averlo medicato sul posto, lo ha accompagnato al pronto soccorso, e pattuglie della squadra volante. Una volta giunto in ospedale, ha confermato di essere stato vittima di una rapina. Le sue condizioni non sembrano destare particolari preoccupazioni. Ha riportato solo delle contusioni e qualche trauma. Fondamentali per capire nel dettaglio cosa sia accaduto, potrebbero rivelarsi ora le immagini dei sistemi di videosorveglianza presenti lungo la strada e nella zona dopo poi la moto è stata ritrovata.

© RIPRODUZIONE RISERVATA