Sabaudia, scuole da decontaminare: iniziate le verifiche, si allunga l'attesa per gli studenti

Domenica 15 Dicembre 2019
Si prolunga l'attesa per gli studenti di Sabaudia che non sono ancora riusciti ad entrare nelle loro aule dall'inizio dell'anno scolastico e che sono stati costretti a seguire le lezioni in altre strutture come caserme ed edifici pubblici a causa di un intervento di disinfestazione effettuato con il clorpirifos metile. Una vicenda che pare non avere fine.

Ora il Comune annuncia che le attività di decontaminazione e pulizia dei plessi degli istituti scolastici Cencelli e Giulio Cesare procedono incessantemente al fine di predisporre il rientro degli alunni nelle classi.
«Alla luce dei frequenti incontri con esperti dell'Istituto superiore di sanità, il Ministero delle salute e dell'istruzione, Asl e Arpa Lazio è stato predisposto un puntuale piano operativo» conferma l'amministrazione comunale.
Sabato sono iniziate le verifiche nelle scuole da parte della Bioconsult, ditta individuata dal consulente tecnico del Comune tra gli operatori specializzati e accreditati nel settore chimico, abilitati a svolgere le delicate indagini e i campionamenti con le modalità indicate dal Ctu della Procura della Repubblica. In particolare, la ditta effettuerà 30 campionamenti ambientali e 60 su pareti e battiscopa così come disposto con la determina 1681 del 13 dicembre 2019 dal caposettore Fabio Minotti.

«Le attività predisposte dall'Amministrazione comunale in sinergia con gli Enti coinvolti nel processo di bonifica dei plessi sono state molteplici e volte unitariamente alla fruibilità delle strutture scolastiche si legge in una nota del Comune - Inoltre, contestualmente all'ordinaria attività di decontaminazione, in accordo con i dirigenti scolastici, si è provveduto ad uno sgombero delle ultime suppellettili presenti negli edifici al fine di approdare ad una sanificazione completa e approfondita di aule e padiglioni». © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Con la febbre in aeroporto non si finisce in quarantena

di Mauro Evangelisti

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma