Giancarlo Magalli risponde ad Adriana Volpe: «Problemi solo con lei, chi è la persona difficile?»

Domenica 22 Settembre 2019
2
Giancarlo Magalli, la risposta a Adriana Volpe: «Ho avuto problemi solo con lei, chi è la persona difficile?»

Quella tra Giancarlo Magalli e Adriana Volpe sembra essere una querelle infinita. La conduttrice televisiva, infatti, ospite di Verissimo non le ha mandate a dire, criticando il collega con cui aveva lavorato a I fatti vostri. Oggi, però, è giunta la replica piccata di Magalli.

Adriana Volpe a Verissimo: «Magalli non mi ha mai sopportata, quando ho denunciato la Rai mi ha mandata via»

I fatti sono stranoti: tutto era cominciato oltre due anni fa, con piccole schermaglie tra i due conduttori de I fatti vostri. Adriana Volpe, però, a Verissimo ha lanciato dure accuse: «Mi offendeva, mi trattava male e quando ho denunciato le sue angherie, la Rai di tutta risposta mi ha mandata via».

Dopo le dichiarazioni di Adriana Volpe, questa mattina è giunta la replica di Giancarlo Magalli, che ha ricordato di aver avuto problemi solo con la Volpe e, seppur minori, con Heather Parisi. Mentre con tutte le altre colleghe, le cose sono sempre andate benissimo. «Io nella mia carriera televisiva (lascio fuori cinema e teatro) ho lavorato con Raffaella Carrà, Enrica Bonaccorti, Simona Marchini, Milly Carlucci, Simona Ventura, Roberta Capua, Stefania Orlando, Vanessa Incontrada, Virginie Vassart, Roberta Lanfranchi, Monica Leofreddi, Valeria Mazza, Heather Parisi, Paola Perego, Antonella Clerici, Adriana Volpe, Laura Lena Forgia, Roberta Morise ed altre ancora» - ha scritto Magalli su Facebook - «Ora se con tutte queste donne (un pochino meno con la Parisi) io sono sempre andato d’amore e d’accordo TRANNE UNA, cosa vi viene da pensare? Qual è la persona difficile? Io o quell’unica? Appunto. Buona domenica».

Ultimo aggiornamento: 23 Settembre, 13:52 © RIPRODUZIONE RISERVATA
Potrebbe interessarti anche
caricamento

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Roma deserta, i controlli e la storia di Marta abbandonata in strada dai vigili (come in una favola)

di Pietro Piovani