Frosinone, storia dell'edificio scolastico
e dell'istruzione a San Donato
Mercoledì la presentazione del libro

Lunedì 19 Agosto 2019

«Storia dell’edificio scolastico di San Donato Val di Comino, splendido esempio di razionalismo organico». È il titolo del libro, scritto dalla professoressa Rosanna Tempesta, che sarà presentato mercoledì 21 agosto, alle 18, presso la scuola di San Donato.
Il volume, con sottotitolo «Il percorso dell’istruzione dall’ambito ecclesiastico e privato alla scuola pubblica», è frutto di un intenso lavoro di studio e ricerca. Dopo i saluti del sindaco Enrico Pittiglio, e del dirigente scolastico Gianfrancesco D’Andrea, ci sarà l’intervento dell’architetto Dimitri Ticconi, della Sapienza di Roma, a cui faranno seguito quelli del dott. di Antonio Pellegrini e di Alessandrina De Rubeis. L’introduzione sarà curata dalla professoressa Lucia Cellucci, vicepresidente dell’Archeoclub Val di Comino. La storia dell’edificio, costruito tra il 1934 e il 1942, inaugurato nel 1949, è corredata dalla descrizione minuziosa dei suoi spazi e preceduta dalla rassegna dei numerosi tentativi fatti dagli amministratori comunali, fin dai primi anni del 1900, finalizzati alla realizzazione di un edificio che raggruppasse gli studenti del centro abitato, alloggiati in aule sparse per il paese.
Nel libro sono ricostruiti anche i momenti salienti di alcune attività scolastiche svoltesi negli anni Cinquanta e la storia dell’istruzione a San Donato © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Lozzi e il derby dei Casamonica, da Virginia solo una passerella

di Simone Canettieri

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma