Tommy Vee tra musica e TV fa tappa all'Eur

Mercoledì 10 Aprile 2019
Tommy Vee durante un DJset
La notte di sabato 13 aprile volerà veloce come il vento o come la Formula E, che riempirà le strade dell'Eur mentre tutto intorno la città resta a guardare, o quasi. Al termine della giornata, finite le pause ai pit-stop, è tempo di divertimento per tutti gli appassionati della velocità e non solo, che avranno modo di riunirsi al Room 26 nello storico club a Piazzale Guglielmo Marconi, dove l'ingresso gratuito invita il pubblico a godere di un djset d'eccezione, quello di TOMMY VEE, per l'occasione special guest della notte. Accolto dal direttore artistico Gianluca Neon e dai djs resident Luis Bertman e Paolo Pompei, Tommy è pronto a dar voce al suo inconfondibile sound che insieme a lui è cresciuto e che lo accompagna sin da quando era adolescente.
 
Suona sin da quando aveva quattordici anni e oggi è nell'olimpo dei best dj italiani nel mondo. Con i suoi oltre 600'000 followers tra facebook e instagram, in costante aumento anche grazie alla sua frequente presenza in TV, Tommy Vee racconta la musica da addetto ai lavori, come dj e soprattutto come produttore. Partito dall'house e underground, nel '98 produce il suo primo successo dal titolo Laguna e l'anno seguente fonda insieme ad altri illustri colleghi, il gruppo di disc-jockey noto come Moltosugo. La popolarità arriva nel 2004 con il Grande Fratello, un'esperienza che non lo ha mai bollato come gieffino ma da cui anzi, si è subito separato grazie alla forte identità di dj che porta avanti da sempre e con fatica. Del 2004 è sempre il fortunato remix de La Serenissima, brano dell'orchestra strumentale Rondò Veneziano, la cui vocal version è meglio nota come Stay, giunta in ottava posizione nella top ten italiana. L'anno seguente pubblica il suo primo album dal titolo First!, dal forte impatto dance ma con venature tec-house che lo hanno da sempre caratterizzato.
 
Non solo musica ma anche televisione, con la co-conduzione di Bar Wars insieme a Federica Fontana, con cui affronta l'esperienza televisiva su Sky Vivo, che poi replica poco tempo dopo, conducendo il programma Talent1 su Italia1 insieme a Ciccio Valenti. E poi ancora musica e di nuovo folla, come quella che lo invade durante l'apertura dello storico concerto di Laura Pausini a San Siro nel 2007. Nello stesso anno produce alcuni brani per Paola & Chiara e nel 2010 torna a condurre insieme a Cristina Chiabotto, il programma The Look of the Year. La televisione è un faro che non lo abbandona mai, infatti nello stesso anno entra a far parte del cast di Saturday Night Live from Milano, in onda su Italia1. Di recente produzione sono le collaborazioni con Mr.V e Miss Patty, Mauro Ferrucci e Keller, fino all'incredibile remix di L'Uomo Più Semplice, brano del grande Vasco Rossi. © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Sturni, Stefàno e Frongia: la corsa nel M5S che verrà

di Simone Canettieri

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma