Meesoo porta il tiramisù espresso a Londra

Iuri Merlini, fondatore di Meesoo
2 Minuti di Lettura
Martedì 30 Aprile 2019, 14:42

Nel 2016, da startup, lanciava nel mercato di riferimento la prima macchina per realizzare il tiramisù espresso pronto in 30 secondi. Dopo tre anni di attività commerciale di Meesoo, il bilancio dell'inventore Iuri Merlini - ingegnere specializzato in startup ad alto contenuto d'innovazione - è più che positivo: la macchina Meesoo, coperta da brevetto internazionale e concessa in comodato d'uso, ha gradualmente suscitato l'attenzione degli operatori professionali della ristorazione (canale Ho.Re.Ca.). Al termine del 2018 il giro d'affari di Meesoo è in costante crescita, con numerose macchine consegnate anche all'estero. E dopo il fortunato approdo dello scorso anno in Francia è ora la volta di Londra. L'accordo di distribuzione è stato formalizzato a fine 2018 con la società londinese Fawaz Food Ltd ed è entrato nella sua piena operatività ad inizio 2019 con il posizionamento delle prime macchine nella zona di Londra (ad esempio, Meesoo si può trovare presso Grilandia - Bayswater oppure presso Silk - Park Royal). Anche in Italia Meesoo registra un importante passaggio nella sua crescita: la società ha infatti acquisito come cliente il Gruppo Unicomm, importante realtà del mondo della grande distribuzione italiana. Grazie a questo accordo oggi è possibile trovare Meesoo a Mestre (Famila Superstore), Belluno (Emisfero), Feltre (Famila Superstore), Perugia (Emisfero), Maserà di Padova (Mega), Onè di Fonte (Mega), Creazzo (Famila Superstore), Vittorio Veneto (Emisfero); le macchine Meesoo sono state posizionate nei punti di ristorazione adiacenti ai rispettivi supermercati. «Siamo orgogliosi di poter annoverare tra i nostri clienti - afferma Merlini - una realtà così rilevante come il Gruppo Unicomm. Si tratta di un tassello importante per la nostra azienda che mira a crescere soprattutto nel proprio territorio che è quello del Nord-Est dove abbiamo sede e dove produciamo i nostri prodotti».

© RIPRODUZIONE RISERVATA