Enel, al via in Friuli Venezia Giulia check-up aereo delle linee elettriche

Mercoledì 11 Settembre 2019
È salpata in Friuli Venezia Giulia la campagna di controllo e di monitoraggio in volo delle linee aeree a media tensione di E-distribuzione, azienda del gruppo Enel. Sono 71 i comuni interessati e riguardano le province di Udine e Pordenone per un totale di 700km e 50 ore di volo. 

L'obiettivo è quello di ridurre il numero di interruzioni di corrente e migliorare la qualità del servizio elettrico offerto alla clientela. Grazie ai riscontri delle operazioni di sorvolo, incrociati con l'analisi evoluta della rete e la sua manutenzione predittiva, la società del Gruppo Enel punta a verificare «lo stato di salute» delle proprie linee elettriche. E predisporre piani di intervento dov'è necessario per prevenire alcune cause di potenziali disservizi. 

Fino a metà ottobre l«'occhio elettronico» di E-Distribuzione batterà palmo a palmo le linee elettriche aeree a media tensione allo scopo di rilevare eventuali anomalie presenti sui propri impianti. Si tratta di un'attività di ispezione che si affianca al piano di sviluppo e manutenzione della rete di distribuzione. 

«Il controllo aereo e il monitoraggio della rete elettrica rappresentano un'attività fondamentale per garantire un servizio elettrico continuativo e volto all'eccellenza. Si tratta di una tipologia di intervento che presenta molti vantaggi e che nel corso degli anni ci ha permesso di ridurre in
modo significativo i tempi necessari per i controlli, aumentandone l'accuratezza, evitando la necessità di interruzioni programmate, garantendo quindi a cittadini e imprese del territorio una rete
elettrica affidabile e resiliente», ha sottolienato il responsabile dell'esercizio rete E-Distribuzione di Veneto e Friuli Venezia Giulia. 


  © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Gli straordinari delle maestre con gli stracci per pulire l’aula

di Pietro Piovani

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma