Rapine choc nei centri massaggi cinesi: irruzioni improvvise, dipendenti terrorizzati

Video
EMBED

Sono gravemente indiziati per rapine commesse nei mesi di giugno e luglio di quest’anno in danno di quattro centri massaggi cinesi, gestiti da donne cinesi. La Polizia di Stato di Udine ha arrestato due cittadini italiani ed un cittadino sloveno. In una delle rapine, a Manzano il 13 giugno, vi sono le riprese delle telecamere dell’esercizio commerciale che hanno immortalato gli autori e la loro azione violenta.