Spread in calo a 283, Piazza Affari la migliore in Europa

Mercoledì 3 Ottobre 2018
La Borsa milanese splende sui principali listini europei, che mostrano buoni guadagni. A fare da traino al listino di Piazza Affari, contribuisce la frenata dello spread sceso sotto i 290 punti dopo i massimi raggiunti nelle ultime ore. Resta tuttavia il nervosismo tra gli investitori per la nota di aggiornamento al Def mentre l'annuncio della riduzione del deficit nel 2020 e nel 2021 è stata interpretata come un'apertura al dialogo nei confronti di Bruxelles.

In forte calo lo spread, che raggiunge 283 punti base (-16 punti base), con il rendimento del BTP a 10 anni che si posiziona al 3,30%.

Tra i listini europei Francoforte, è rimasta chiusa per festività. Londra avanza dello 0,48% e Parigi, dello 0,43%. Piazza Affari termina la sessione in rialzo, con l'indice guida Ftse Mib a 20.736 punti.

In rialzo Recordati (+3,65%), Azimut (+2,90%), Leonardo (+2,79%) e Cnh Industrial (+2,74%). Male Bper che ha chiuso con un meno 1,30%.

  Ultimo aggiornamento: 18:32 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

“Book crossing”, a Roma a volte non funziona

di Pietro Piovani

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma