Civitavecchia, bagarre in Comune: Tedesco pronto ad azzerare la Giunta

Lunedì 23 Novembre 2020 di Pierluigi Cascianelli
Il sindaco Tedesco pronto a togliere le deleghe alla Giunta

Si prospetta un lunedì ad alta tensione al Comune di Civitavecchia. Il sindaco Ernesto Tedesco è pronto a togliere le deleghe alla Giunta. Motivo? Spazzare via in maniera definitiva, impresa tutt'altro che facile, le fibrillazioni, i veleni e la bagarre continua per accaparrarsi cadreghe da parte di una delle maggioranze più litigiose mai viste al Pincio.

La goccia che ha fatto traboccare il classico vaso è stata rappresentata dal passaggio di Giancarlo Frascarelli in Fratelli d'Italia. L'ultimo di una lunghissima serie in appena un anno e mezzo di gestione. Sullo sfondo i mal di pancia di Forza Italia, a cui è stata tolta rappresentanza in Giunta e i meloniani, con delle continue influenze romane che non sarebbero andate giù né al primo cittadino e neppure a una cospicua parte della maggioranza stessa.

Giunta di centrodestra al capolinea? Difficile fare previsioni. Resta anche l'ipotesi di una maggioranza a tredici. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA