Orso ferisce padre e figlio: faccia a faccia all'improvviso lungo il sentiero

Lunedì 22 Giugno 2020
1

 TRENTO - Una brutta ferita ad una gamba più altre in diversi punti del corpo. E' l'epilogo di un incontro ravvicinato che un uomo di 59 anni e suo figlio di 28 hanno avuto questa sera con un orso con il quale si sono improvvisamente imbattuti lungo un sentiero del Monte Peller (monte delle Dolomiti di Brenta tra la Val di Non e la Val di Sole) , in località Torosi. L'episodio, sul quale stanno facendo luce i forestali, si è verificato dopo le 18. 

Napoli, anziana aggredita da due alani, è grave: duecento punti di sutura, ​staccati naso e orecchio

Da una prima ricostruzione dei fatti, il giovane si stava inoltrando lungo un sentiero, seguito a poca distanza dal padre, quando si è trovato a tu per tu con l'orso. Caduto a terra, è stato sormontato dall'animale e a quel punto la reazione del padre è stata quella di scagliarsi contro il plantigrado riportando la frattura di una gamba in più punti, informa la Provincia di Trento. Ora i due si trovano ricoverati in ospedale dove sono stati raggiunti dall'assessore provinciale Giulia Zanotelli e dalle guardie forestali che hanno anche ispezionato il luogo teatro dell'episodio per raccogliere gli elementi necessari a ricostruirne con esattezza la dinamica.

Ultimo aggiornamento: 23 Giugno, 08:26 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Roma deserta, i controlli e la storia di Marta abbandonata in strada dai vigili (come in una favola)

di Pietro Piovani