Caccia grossa: «Ammazza due leoni al prezzo di uno», in Africa trofei in saldo da 2.100 euro

Lunedì 19 Agosto 2019 di Remo Sabatini
1
Caccia al leone in Africa. Tra offerte speciali e 3x2. (immagine archivio Il Messaggero)

L'avventura di una vita. Questo, uno degli slogan usati da una delle agenzie specializzate nella caccia grossa in Africa. Sì, perchè pensare di prendere e partire, armi e bagagli (mai citazione fu più azzeccata) non è mica qualcosa che si può permettere chiunque. Due, gli ingredienti necessari: passione e portafogli smisurati. Al resto, pensano loro. Così, già da casa, mentre sei lì che lucidi il fucile e infili un maglioncino nella valigia perchè, in Savana la notte rinfresca, puoi dare un'occhiata ai pacchetti già confezionati perchè ce n'è davvero per tutti i gusti.

Uccide un leone, la figlia lo riconosce nella foto: «Sono disgustata, non sei più mio padre»
Turisti uccidono un leone e la foto finisce sui social: costretti a lasciare il lavoro

Dallo Springbok Grand Slam che, al costo di soli 2.100 euro, ti offre la possibilità di uccidere ben quattro esemplari diversi di springbok, una delle piccoli antilopi simbolo del Sudafrica, durante sei giorni di caccia e pernottamenti in alloggi di lusso. Dalle antilopi al grande bufalo, il passo è breve. Per questo pacchetto, però, la cifra raddoppia.

Mufasa, il raro leone bianco messo all'asta per i cacciatori: oltre 200mila firme per salvarlo
Zimbabwe, chiesta l'estradizione per il dentista americano che ha ucciso il leone Cecil

Pensato per le famiglie, c'è poi il pacchetto Padre Figlio. Dove, è descritto dalla pagina dell'agenzia specializzata ProStalk, si è voluto pensare a quei papà che avrebbero avuto piacere di vivere un'esperienza di caccia africana, con il loro figlio. Il prezzo? 5.800 euro. Certo, un pochino alto ma cosa non si farebbe per i figli e poi, in questo caso, si posono cacciare ben due springbok, due facoceri, due impala ecc. In più, è prevista la caccia serale allo sciacallo. Imperdibile. Infine, il pacchetto riservato alle persone con disabilità. Intrigante, la foto del cacciatore in sedia a rotelle che punta il fucile e introduce al servizio offerto.

Antilopi varie, Kudu, volatili, insomma, per soli 3.600 euro, anche i disabili potranno avere modo di diverstirsi un po'. E i leoni? Per quelli, bisogna cambiare operatore perchè, almeno sulla carta, la ProStalk, non li menziona come invece fanno organizzazioni come Hunting in Africa safaris dove, dietro alla caccia al leone, stando a quanto scrivono, c'è un vero e proprio progetto. La caccia al re della foresta infatti, è ben spiegata e, illustrata da una miriade di leoni morti, va addirittura per categorie. A seconda del tipo di leone che si desidera ammazzare, cambia la metodologia di caccia e, di conseguenza, il prezzo. Niente paura, però. Nonostante non sia economicissimo, trucidare un grosso leone non costa un occhio della testa, anzi. Offerte speciali e last minute, sono pubblicizzati in qualsiasi lingua, tranne, chissà perchè, l'italiano. Insomma, per far fuori un leone di media categoria (le categorie vanno da uno a cinque), bastano dai 15 ai 20mila euro. Un prezzo più che ragionevole che non teme confronti.

Inoltre, se proprio voleste esagerare, come indicato sulle loro pagine, si può approfittare dell'opzione "Aggiungi una leonessa a qualsiasi leone di categoria 2, 3, 4 o 5 con nessun costo extra". Come dire, uccidi un leone e ti facciamo ammazzare una leonessa gratis. E' proprio un'offerta che non si può rifiutare, o no?

© RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

«Fermiamo i furti di cani». L’appello social dei padroni

di Marco Pasqua

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma