Bufale coperte di feci vicino alle carcasse degli animali morti: lo scandalo nella video inchiesta

Sabato 2 Novembre 2019 di Remo Sabatini
1
Lo scandalo degli allevamenti di bufale nell'inchiesta di Animal Equality Italia (foto e video)

Le immagini sono terribili. Mostrano la tragica realtà di alcuni allevamenti di bufale. Dalla Campania, fino ad alcune località del settentrione, lo stato degli animali, come documentato dalle immagini, è sempre lo stesso. Coperte di feci e fango, bufale e bufalini sono trattati come fossero stracci e costretti a vivere in condizioni igieniche tremende. L'inchiesta, appena pubblicata da Animal Equality Italia, l'organizzazione non profit dedita alla protezione degli animali, è cruda e svela cosa si nasconde dietro alla produzione di una delle eccellenze del Made in Italy. Quella mozzarella di bufala così apprezzata tanto da essere esportata in tutto il mondo.

Macellati a migliaia: la fine degli ex cavalli da corsa australiani Il video dei maltrattamenti

Così, con l'aiuto della giornalista Giulia Innocenzi, dell'ex parlamentare Paolo Bernini, dell'avvocato Manuela Giacomini, del Garante per i diritti animali Enrico Moriconi e dell'organizzazione Four Paws, l'inchiesta è partita e i risultati sono quelli pubblicati nel filmato appena pubblicato dall'organizzazione. Animali morti e abbandonati vicino ai loro compagni ancora vivi, bufale con gli zoccoli cresciuti a dismisura che provocano dolore e zoppie e denotano carenze di controlli da parte delle auturità competenti, raccolta del latte in condizioni igieniche pessime e la macabra fine dei bufalini maschi che, in un sistema che ha bisogno soltanto di femmine, sono considerati come un costoso, inutile scarto.

Leoni malnutriti e maltrattati in Sud Africa: allevati per turisti e cacciatori Video

"I bufalini, dichiara in un comunicato Animal Equality, sono spesso abbandonati a morire di fame e di sete, nelle zone circostanti gli allevamenti o appena fuori dalle porte delle strutture, come dimostrano le immagini raccolte anche dai Carabinieri di Castel Volturno, nelle quali si vedono chiaramente ossa di bufalini e carcasse abbandonate". Sì, perchè anche la morte, ha un costo e sbarazzarsi di un animale, seguendo la legge, può risultare assai oneroso. E allora? La soluzione più semplice è abbandonare i bufalini a loro stessi, come non fossero mai esistiti. E a costo zero.

 

Ultimo aggiornamento: 16:12 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Roma, sul tram 8 l'incontro con l'assassino

di Pietro Piovani

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma