Turista falciata sulla pista da sci, gravissima all'ospedale

Turista falciata sulla pista da sci, gravissima all'ospedale
di Marcello Ianni
2 Minuti di Lettura
Domenica 9 Gennaio 2022, 09:47

Grave incidente sugli sci a Campo Felice (L'Aquila), sulla pista rossa denominata Toro dove una turista romana è stata travolta da un altro sciatore della Provincia di Pesaro-Urbino e che ora lotta in un letto della terapia intensiva. L’incidente si è verificato ieri intorno alle 14. Per motivi che sono ancora al vaglio dei carabinieri R.S. di 48 anni di Ladispoli (Roma) in compagnia del marito stava scendendo lungo la pista riservata agli esperti quando all’improvviso è stata travolta mentre era di spalle da C.S. di 28 anni residente nel Comune di Cagli, in compagnia di altri amici.

L’urto è stato violento, la donna caduta a terra è anche rotolata per alcuni metri. La turista è stata subito soccorsa dai militari del Nono Reggimento alpini in servizio lungo le piste di Campo Felice e da quello sanitario della Croce Rossa, insieme ai militari del Soccorso alpino delle Fiamme gialle (Sagf) dell’Aquila. Le sue condizioni di salute sono apparse subito gravi tanto che sulla pista è stato fatto atterrare un elicottero del 118, manovra che non è risultata semplice per il pilota.

Trasferita all’ospedale dell’Aquila, la turista romana è stata subito condotta nel reparto di terapia intensiva, in prognosi riservata. I medici stanno valutando in queste ore se sottoporla ad un intervento chirurgico per arginare le gravi lesioni riportate. Sulla pista sono intervenuti dopo poco anche i carabinieri della stazione di Rocca di Mezzo per ascoltare i testimoni e mettersi a disposizione del sostituto procuratore della Repubblica dell’Aquila, Guido Cocco, ieri di turno.

Dalla ricostruzione sembra comunque accertato la velocità sostenuta del giovane sciatore marchigiano, che avrebbe provocato varie fratture alla donna. Lo stesso ascoltato dai militari dell’Arma ha riferito di essersi trovato improvvisamente davanti la donna e che non è riuscito ad evitarla. Il ragazzo è stato segnalato con l’accusa di lesioni colpose. Entrambi gli sciatori risultano assicurati, nel rispetto delle recenti norme varate per i fruitori delle stazioni sciistiche.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA