Si fa spuntare la barba, poi afferra le forbici e rapina il parrucchiere: arrestato

Sabato 21 Dicembre 2019
1

Prima si fa tagliare la barba, poi rapina il parrucchiere. La Polizia lo ha arrestato. E' accaduto lo scorso 5 novembre nel centro di Pescara. Il giovane, 22 anni, si era accomodato sulla poltrona e aveva chiesto al titolare del negozio di spuntargli la barba; alla fine, alzatosi, aveva sferrato un calcio alla vetrina e, prese un paio di forbici, aveva minacciato il parrucchiere pretendendo 50 euro, poi era fuggito.

Alla scena aveva assistito, senza poter far nulla, anche un cliente, che subito dopo ha chiamato il 113. Il
sostituto procuratore presso il Tribunale di Pescara Fabiana Rapino ha chiesto e ottenuto dal Gip Gianluca Sarandrea l'applicazione della misura cautelare della custodia in carcere per il giovane che deve rispondere di rapina, aggravata dall'uso di arma, dall'aver commesso il fatto mentre era sottoposto alla misura di prevenzione della sorveglianza speciale e dalla recidiva reiterata infraquinquennale. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA