Pescara, schianto in moto: muore amministratore di condomini

Pescara, schianto in moto: muore amministratore di condomini
di Alfredo d'Alessandro
2 Minuti di Lettura
Venerdì 3 Settembre 2021, 07:52

Non ha avuto scampo nell'impatto fra le sua moto e un'auto che arriva dalla direzione opposta e che stava svoltando: Loris Caprarese, 50 anni di Pescara, amministratore di condomini, è morto sul colpo ieri pomeriggio intorno alle 16 a Sambuceto, secondo i testimoni è stato un impatto violentissimo quello tra i due mezzi. Il frontale si è verificato lungo via Cavour, all'altezza del civico 67, su un tratto rettilineo: Caprarese era sulla sua Ducati gran turismo di coloro rosso, indossava il casco e procedeva in direzione di Chieti dopo aver superato alcune centinaia di metri prima una rotatoria.

A un certo punto si è trovato davanti un suv Dacia Duster, condotto da un 66enne del posto, che all'altezza di Ovrema, stava svoltando a sinistra per immettersi in un'area privata. Lo scontro fra auto e moto è avvenuto nella corsia di quest'ultimo. Partite le richiesta di soccorso, sul posto è arrivata un'ambulanza del 118 ma per Caprarese, che nello scontro è stato sbalzato per alcuni metri, non c'era più nulla da fare. Illeso il conducente della Dacia.

Per i rilievi e per ricostruire la dinamica e le cause dell'incidente hanno operato i Carabinieri della stazione di Sambuceto, i quali hanno sequestrato entrambi i mezzi coinvolti nell'incidente, che ora verranno messi a disposizione dell'autorità giudiziaria, mentre una pattuglia della Volante di Chieti e la Polizia Locale hanno garantito la viabilità lungo un'arteria che è sempre molto trafficata. A quanto sembra non ci sono tracce di frenata e dunque bisogna capire anche che ruolo abbia avuto la velocità.

Caprarese, che ha due figli, era conosciuto a San Giovanni Teatino, dove era stato residente fino all'anno scorso e dove abitava prima di trasferirsi a Pescara. Alcuni anni fa, proprio a Sambuceto, l'uomo, che avrebbe compiuto 51 anni il prossimo 9 ottobre, era stato l'amministratore del condominio le Palme. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA