Pescara, muore per improvviso malore ex consigliere comunale

Giovedì 9 Gennaio 2020 di Francesca Piccioli
Pescara, muore per improvviso malore ex consigliere comunale
Un malore improvviso e si accascia tra le braccia della sorella a soli 34 anni. È scomparso ieri intorno alle 18, nella sua casa alle porte di Abbateggio, Flavio Di Pierdomenico, giovane entusiasta e impegnato nel vivace universo dell’associazionismo del paese e per nove anni consigliere comunale del piccolo borgo ai piedi della Majella. I medici del 118 di Scafa chiamati per i soccorsi non hanno che potuto che constatarne il decesso avvenuto con ogni probabilità per arresto cardiaco. Flavio Di Pierdomenico lascia la madre Anna e le sorelle Arianna e Giulia, mentre la comunità degli abbateggiani si stringe intorno ai suoi cari.

«È scomparsa una giovane vita di 34 anni in una famiglia già provata dal dolore per la mancanza del padre Angelo, detto Fernando, scomparso due anni fa. Un paese in lutto, che solo due giorni fa ha accompagnato Luigi Zaminga, scomparso all’età di 66 anni per un male» scrive il sindaco Gabriele Di Pierdomenico. «Era un ragazzo gioioso e molto legato al paese. Ci mancherà moltissimo», lo ricorda l’ex sindaco Antonio Di Marco, con lui Flavio Di Pierdomenico ha condiviso l’esperienza amministrativa dal 2009 al 2018 e ricoperto la carica di capogruppo dal 2009 al 2014. Il funerale del giovane dal sorriso gentile e dal grande cuore si terrà sabato 11 gennaio alle 10,30 nella chiesa di Abbateggio. 

Centinaia i commenti di affetto e di condoglianze per la prematura scomparsa di Flavio. Tutti sui social network hanno voluto lasciare un ricordo del giovane, molto amato e benvolto anche per la sua passata attività politica. 

  Ultimo aggiornamento: 10 Gennaio, 15:32 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Con la febbre in aeroporto non si finisce in quarantena

di Mauro Evangelisti

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma