Difende una ragazza dalle botte, accerchiato e picchiato dal branco

Lunedì 14 Ottobre 2019
Accerchiato e malmenato da un gruppo di una decina di giovani, tra i 18 e i 20 anni, che si sarebbero scagliati contro di lui, per aver difeso una ragazza, per riempirlo di pugni e schiaffi spedendolo all’ospedale. E’ successo ieri, a tarda sera, in pieno centro ad Avezzano. Il 40enne, che è giunto all'ospedale di Avezzano, ha raccontato alla polizia, intervenuta perchè allertata da alcuni passanti, di esser stato accerchiato da diversi ragazzi ed essere stato selvaggiamente picchiato. Non è chiaro cosa abbia scatenato la violenza proprio a Piazza Risorgimento. Probabilmente, così come racconta una testimone, l’uomo avrebbe difeso una ragazza che veniva malmenata da un coetaneo senza che nessuno dei presenti intervenisse per salvare la giovane vittima oggetto del pestaggio.
  © RIPRODUZIONE RISERVATA