CORONAVIRUS

Il Covid dilaga: sei morti e 482 nuovi positivi. Teramo ancora la più colpita con 196 casi. Allarme focolai

Giovedì 29 Ottobre 2020
Il Covid dilaga: sei morti e 482 nuovi positivi. Teramo la più colpita con 196 casi. Allarme focolai

Un'altra giornata nera do un ottobre che termina nel segno dell'esplosiobe dei contagi da coronavirus. In Abruzzo, idati aggiornati al 29 ottobre, fanno registrata 482 nuovi positivi  su 3710 tamponi eseguiti.   Sono complessivamente 9.674 i casi positivi al Covid-19 dall'inizio dell'emergenza. Rispetto a ieri si registrano 482 nuovi casi (di età compresa tra 8 mesi e 99 anni).  Dei nuovi casi, 183 sono riferiti a tracciamenti di focolai già noti.

Covid, a Collelongo la sindaca blocca il paesino per 10 giorni: «Tanti gli asintomatici, alto rischio di contagio»

I positivi con età inferiore ai 19 anni sono 75, di cui 19 in provincia dell'Aquila, 8 in provincia di Pescara, 12 in provincia di Chieti e 36 in provincia di Teramo. «Il totale risulta inferiore di una unità, in quanto è stato sottratto un caso comunicato nei giorni scorsi e risultato duplicato», spiega la Regione Abruzzo. Il bilancio dei pazienti deceduti registra 6 nuovi casi e sale a 540 (di età compresa tra 78 e 96 anni, 1 in provincia dell'Aquila, 2 in provincia di Teramo e 3 in provincia di Chieti). Nel numero dei casi positivi sono compresi anche 3.690 dimessi o guariti (+60 rispetto a ieri).

Covid, focolaio alla Nova Salus: 57 positivi. Paura a Capistrello e Celano

Gli attualmente positivi in Abruzzo (calcolati sottraendo al totale dei positivi, il numero dei dimessi/guariti e dei deceduti) sono 5444 (+415 rispetto a ieri). Dall'inizio dell'emergenza coronavirus, sono stati eseguiti complessivamente 280.591 test (+3710 rispetto a ieri). Sono 331 i pazienti (+25 rispetto a ieri) ricoverati in ospedale in terapia non intensiva; 26 (invariato rispetto a ieri) in terapia intensiva, mentre gli altri 5.087 (+390 rispetto a ieri) sono in isolamento domiciliare con sorveglianza attiva da parte delle Asl.

Stroncato dal Covid-19 dopo la legionella: allarme a Ortona

Del totale dei casi positivi, 2.622 sono residenti o domiciliati in provincia dell'Aquila (+135 rispetto a ieri), 1.816 in provincia di Chieti (+64), 2665 in provincia di Pescara (+62), 2.382 in provincia di Teramo (+196), 61 fuori regione (+2) e 128 (+22) per i quali sono in corso verifiche sulla provenienza. Lo comunica l'Assessorato regionale alla Sanità.

Ultimo aggiornamento: 16:47 © RIPRODUZIONE RISERVATA