Viterbese sprecona, sconfitta a Catania ma la salvezza c'è

Sabato 3 Aprile 2021 di Paolo Graziotti
Viterbese sprecona, sconfitta a Catania ma la salvezza c'è

Un calcio di punizione di Dall'Oglio nella ripresa condanna la Viterbese a Catania. I gialloblù escono sconfitti per 1-0. La squadra di Taurino comincia bene con un'zione di Tounkara al primo minuto. Buone opportunità arrivano anche per Simonelli e Urso, ma la Viterbese non concretizza. Nella ripresa il Catania comincia a comprimere la squadra gialloblù nella propria metà campo e passa in vantaggio ben calciato da Dall'Oglio e concesso dopo un pallone perso dalla Viterbese in fase di ripartenza. A questo punto Taurino cerca di cambiare l'assetto della squadra, con una Viterbese molto sbilanciata soprattutto negli ultimi dieci minuti. La rete del pareggio però non arriva. La Viterbese esce sconfitta e deve rimandare ancora una volta l'appuntamento con la vittoria. L'ultimo successo dei gialloblù in campionato è arrivato lo scorso 27 febbraio contro il Palermo.

CATANIA (4-3-3): Martinez; Calapai, Claiton, Giosa (31' s.t. Tonucci), Pinto; Dall'Oglio (26' s.t. Russotto), Maldonado, Izco (9' s t. Welbeck); Piccolo (22' s.t. Golfo), Sarao, Reginaldo (26' s.t Rosaia). A disp. Santurro, Albertini, Sales, Zanchi, Vrikkis, Di Piazza, Manneh. All. Francesco Baldini.

VITERBESE (4-3-3): Daga; Bianchi (19' st. De Santis), Mbende, Baschirotto, Urso; Palermo (45' s.t. Ammari), Salandria (37' s.t. Rossi), Adopo (19' s.t. Sibilia); Murilo, Tounkara, Simonelli (19' s.t. Bezziccheri). A disp.Bisogno, De Santis, Falbo, Porru, Ricci. All. RobertoTaurino.

RETI: 17' s.t Dall'Oglio

ARBITRO: Marco Acanfora di Castellammare di Stabia

Ultimo aggiornamento: 19:26 © RIPRODUZIONE RISERVATA