Viterbese, oggi in Coppa Italia contro la Turris per provare a invertire la rotta

Viterbese, oggi in Coppa Italia contro la Turris per provare a invertire la rotta
di Paolo Graziotti
3 Minuti di Lettura
Mercoledì 15 Settembre 2021, 06:35 - Ultimo aggiornamento: 10:35

Fare risultato per ritrovare la tranquillità. Questo è ciò che chiede la Viterbese alla gara di stasera contro la Turris. Stadio Rocchi ore 18, la squadra gialloblù ospita la squadra campana nel secondo turno della Coppa Italia in gara secca.

La Viterbese tiene a questa competizione, ma la gara di oggi servirà soprattutto per far fare minutaggio e far ritrovare il ritmo partita a quei giocatori ancora indietro nella preparazione perché arrivati in ritardo rispetto all'inizio del ritiro precampionato, in modo che possano tornare quanto prima al top della condizione. Potrebbe essere concesso invece un turno di riposo a quei giocatori tipo Volpicelli e Calcagni che hanno cominciato la preparazione dall'inizio. e che già presentano una condizione ottimale.

"Dedichiamoci prima di tutto alla gara con la Turris, poi inizieremo a pensare alla gara di campionato di domenica prossima contro il Cesena". Ha tenuto a precisare Alessandro Dal Canto facendo intendere che la Viterbese non prenderà sottogamba l'impegno di questa sera. È chiaro che questa è una settimana delicatissima per la squadra gialloblù, che si gioca già una buona fetta di stagione questa sera con la possibile qualificazione al terzo turno di Coppa Italia e poi domenica prossima contro la blasonata squadra romagnola.

In questi giorni dopo la sconfitta di Olbia di domenica scorsa, il presidente Romano si è impegnato a tranquillizzare tutto l'ambiente confermando piena fiducia al Tecnico Dal Canto nonostante l'inizio di campionato in salita e la vulnerabilità della retroguardia che ha incassato 9 reti in tre partite. La Turris arriva invece all'impegno di questa sera con il vento in poppa, dopo il successo corsaro dello scorso turno di campionato sul terreno di gioco del Foggia.

Il tecnico dei campani Bruno Caneo, che la scorsa stagione fu anche sul punto di allenare la Viterbese dopo l'esonero di Agenore Maurizi, potrebbe applicare un consistente turnover rispetto alla squadra che è scesa in campo a Foggia. Nella squadra campana milita anche l'esterno sinistro Mickael Varutti che ha indossato per due stagioni la maglia della Viterbese.

VITERBESE (4-3-1-2): Daga; Pavlev, D’Ambrosio, Martinelli, Urso; Adopo, Megelaitis, Foglia; Alberico; Capanni, Simonelli. A disp. Bisogno, Fracassini, Van der Velden Ricchi, Errico, Calcagni, Murilo, Simonelli, Tassi. All. Alessandro Dal Canto

TURRIS (3-4-3): Perina; Manzi, Lorenzini, Esempio; Ghislandi, Finardi, Tascone, Varutti; Zanone, Sartore, Palmucci. A disp. Abagnale, Colantuono, Di Nunzio, , Giofrè, Iglio, Leonetti, Giannone, D’Oriano, Santaniello, Longo. All. Bruno Caneo. 

ARBITRO: Eugenio Scarpa di Collegno

© RIPRODUZIONE RISERVATA