Viterbese, oggi a Lucca sarà la prova del fuoco

Volpicelli
di Paolo Graziotti
3 Minuti di Lettura
Sabato 23 Ottobre 2021, 05:55 - Ultimo aggiornamento: 13:19

Il difficile viene adesso. Stadio Porta Elisa ore 17,30, la Viterbese è chiamata a confermare quanto di buono fatto vedere in occasione della prima vittoria in campionato dello scorso martedì contro il Siena, in un difficile scontro salvezza contro la Lucchese. Ripescata in estate, la squadra toscana è infatti una delle compagine della bassa classifica che finora ha convinto di più.Tra i rossoneri gioca tra l'altro anche l'ex centrocampista gialloblù Nicholas Bensaja. Il tecnico Giuseppe Raffaele guarda in casa propria e aspetta conferme.

" Attendo di vedere la risposta della squadra dopo la vittoria contro il Siena - ha detto - che certo ci ha tolto alcune insicurezze. Non dobbiamo comunque pensare che questo successo sia stata la panacea di tutti i mali, perché il cammino è ancora lungo e ci sono molti aspetti da migliorare. Quella contro la Lucchese sarà una gara agonistica e nervosa, quindi mi aspetto una risposta dalla squadra anche in questo senso". Dopo che la Viterbese proprio martedì scorso aveva trovato la quadratura giusta in difesa, il tecnico sarà chiamato nuovamente a cambiare vista l'assenza per squalifica di Dario D'Ambrosio. Con ogni probabilità sulla corsia di destra della retroguardia sarà inserito il giovane classe 2003 Filippo Marenco. " D'Ambrosio è per noi una colonna - ha detto Raffaele - ma se acquisiamo la convinzione giusta anche il suo sostituto saprà fare bene".

Sicuramente Giuseppe Raffaele riproporrà in attacco Murilo e Volpicelli, con quest'ultimo che avrà la licenza di spaziare per tutto il fronte offensivo. Cosa che gli riesce molto bene come dimostrato proprio nella partita vinta martedì scorso. Sempre per quello che riguarda il fronte offensivo, potrebbe essere presentato dal primo minuto anche Andrea Errico, che ha dato senza ombra di dubbio un contributo importante quando è entrato in campo nella ripresa nel match contro il Siena. A centrocampo recupera Figlia che partirà con ogni probabilità dalla panchina, mentre non è stato di nuovo convocato il giovane francese Michel Adopo. Per la Lucchese assenza pesante in attacco, visto che la squadra padrona di casa non potrà schierare la punta Francesco Fedato che è stato squalificato dal giudice sportivo. Con ogni probabilità al suo posto sarà utilizzato Nanni.

LUCCHESE (4-3-1-2): Coletta; Papini, Bachini, Bellich, Corsinelli; Brandi, Bensaja Visconti; Belloni; Semprini, Nanni. A disp. Cucchietti, Eklu, Yakubic, Lovisa, Dumbravanu, Gibilterra, Schimmenti, Ruggiero, Babbi. All. Guido Pagliuca

VITERBESE (3-4-3): Daga; Marenco, Martinelli, Van der Velden; Pavlev, Calcagni, Megelaitis, Urso; Volpicelli, Murilo, Errico. A disp. Bisogno, Ricchi, Capanni, Fracassini, Foglia, Zanon, Simonelli, Alberico, Volpe. All. Giuseppe Raffaele

ARBITRO: Luca Zucchetti di Foligno

© RIPRODUZIONE RISERVATA