Viterbese la campagna di Sardegna è un successo: 3-1 all'Arzachena e primato in classifica

I gialloblù esultano
di Marco Gobattoni
2 Minuti di Lettura
Domenica 3 Settembre 2017, 19:27 - Ultimo aggiornamento: 20:06

Più difficile della Coppa Italia, ma anche in campionato la Viterbese rifila tre reti all'Arzachena e torna dalla settimana in Sardegna con due successi e tante note positive. La squadra gialloblù batte 3-1 i sardi e vola a punteggio pieno dopo le prime due giornate di campionato.

Rispetto al match di mercoledì scorso in Coppa Italia, vinto 3-0 dalla Viterbese. è stata tutta un'altra partita: più attenta e equilibrata l'Arzachena, chirurgica la Viterbese con gli uomini di mister Valerio Bertotto che hanno sfruttato a pieno le occasioni capitate.

La gara, bloccata nei primi venti minuti, si apre al 23' quando un missile di Baldassin da fuori porta in vantaggio la Viterbese. Rispetto alla coppa, l'Arzachena, reagisce subito alla svantaggio e si riversa in avanti trovando il pari con l'ex gigante dell'Ostia Mare Vano, subentrato a Lisai e lesto al 31' a ribadire in rete una respinta di Iannarilli. La gara è bloccata ma quando mancano due minuti all'intervallo Celiento riporta avanti la Viterbese. Il difensore napoletano beffa la difesa di casa sfruttando al meglio un cross perfetto di Varutti. Nella ripresa con il vantaggio, la Viterbese gestisce il match e regge al ritorno del'Arzachena che impensierisce la difesa gialloblù in due occasioni: al 70' il solito Vano sbaglia mira da buona posizione e al 79' Sanna trova pronto Iannarilli.

Il match lo chiude definitivamente il Celiento versione bomber all'86' trasformando al meglio la seconda sortita offensiva di giornata. 

Arzachena (4-3-1-2): Ruzittu, Peana, Sbardella, Piroli, Arboleda, Bonacquisti, Nuvoli, Casini (75'Bertoldi), Lisai (27'Vano), Curcio, Sanna.
Panchina: Cancelli, Ranucci, Gargiulo, Maestrelli, Aiana, La Rosa, Taufer, Ferrara.
Allenatore: Giorico.
Viterbese (4-3-3): Iannarilli, Peverelli, Celiento, Sini, Varutti (46' Sané), Cenciarelli (46'Di Paolantonio), Musacci, Baldassin, Vandeputte (53' Mendez), Jefferson (60' Razzitti), Tortori (80' Zenuni).
Panchina: Micheli, Pacciardi, Ngissah, Mbaye, Pini, Pandolfi, Atanasov.
Allenatore: Valerio Bertotto.
Reti: 23′ Baldassin, 31′Vano, 43' Celiento, 41′Celiento.

Arbitro: Marco Ricci di Firenze

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA