Santa Rosa, il Trasporto è un rebus: nessuno ancora dice se ci sarà o no

Domenica 12 Luglio 2020
I Facchini di Santa Rosa
Il 3 settembre 2020 sarà «Sotto col ciuffo» o no? Arrivati a metà luglio ancora non si sa, neanche se è scritto nero su bianco. La delibera sul cartellone degli spettacoli estivi parla infatti anche del Trasporto della Macchina di Santa Rosa, pur senza dire mai se si farà o meno.

Viene menzionato se non altro per giustificare da un lato il fatto che non c'è un euro, dall'altro l'assenza nel programma dell'evento clou dell'estate viterbese. Il sindaco Giovanni Arena a metà maggio si era sbilanciato dicendo che era impossibile organizzarlo e che quindi si sarebbe saltato un giro. Poi su queste colonne il capogruppo di Fondazione, Gianmaria Santucci, aveva chiesto all'inizio di giugno di attendere per vedere gli sviluppi del coronavirus.

Una proposta subito accettata da Arena. Adesso c'è anche un passaggio nella delibera sugli eventi estivi che tocca il mondo del Sodalizio e di tutta la città. «Viste le misure urgenti per il contenimento dell'epidemia da Covid-19 - si legge - è al momento sospesa ogni decisione sulla possibilità di realizzare il Trasporto della Macchina di Santa Rosa edizione 2020».

Però non è detta l'ultima parola, anche se più si va avanti e più sarà dura organizzare tutto. «La giunta si riserva tuttavia di valutare, alla luce della situazione sanitaria in evoluzione - prosegue l'atto - la possibilità di realizzare il Trasporto ove sarà consentito dalle disposizioni sanitarie in vigore, secondo disposizioni organizzative e contabili che saranno eventualmente definite con successiva deliberazione».
  Ultimo aggiornamento: 13 Luglio, 17:27 © RIPRODUZIONE RISERVATA