Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Orte, maggioranza in pezzi: il sindaco Giuliani sfiduciato. Si torna alle urne

Il municipio di Orte
di Ugo Baldi
1 Minuto di Lettura
Mercoledì 7 Aprile 2021, 18:07 - Ultimo aggiornamento: 18:28

Il sindaco di Orte Angelo Giuliani è stato sfiduciato dal consiglio comunale. Alla conta finale, dopo una discussione durata oltre due ore con momenti anche di tensione, hanno vinto i 5 consiglieri di minoranza che nel momento decisivo hanno ottenuto il contributo di altri due consiglieri di maggioranza. La votazione decisiva si è chiusa 7 contro 6. 

Si torna alle urne con molta probabiltà ad ottobre. «Esco a testa alta - ha detto Giuliani nell'intervento finale - consapevole di aver lavorato con amore, grande impegno e passione per la mia città. Non mi rimprovero nulla di ciò che ho fatto».

Di tutt'altra idea i consglieri di minoranza che hanno ricordato quelli che sono stati per loro una serie di errori imperdonabile della gestione Giuliani.  

© RIPRODUZIONE RISERVATA