MALTEMPO

Maltempo, gregge di pecore intrappolato nel fango: l'intervento dei vigili del fuoco

Mercoledì 13 Novembre 2019 di Ugo Baldi
Il gregge rimasto bloccato nel fango
Il maltempo non risparmia gli animali. A Nepi (Viterbo) decine di pecore sono rimaste intrappolate nel fango: è in corso un'operazione di salvataggio da parte di vigili del fuoco e carabinieri.

Sono circa 40 gli ovini sono rimasti “imprigionati” nel fango, in un campo in località Pian della Troscia, nella zona di Umiltà del comune nepesino. Anche il pastore che le accompagnava al pascolo è rimasto bloccato nel terreno diventato acquitrinoso, ma è riuscito a venirne fuori - anche se con qualche difficoltà - e a lanciare l’allarme.

La causa dell'imprevisto è stata la pioggia abbondante caduta negli ultimi giorni, che ha trasformato il terreno - che in quel punto presenta un avvallamento - in fanghiglia. Le pecore, una volta entrare nell’area, non sono più riuscite a tornare indietro e sono rimaste intrappolate. 

Dopo l’allarme sono scattati i soccorsi: i primi ad arrivare sul posto sono stati i carabinieri del nucleo operativo della compagnia civitonica che hanno soccorso il pastore. Presente anche la polizia locale. Ma per liberare le pecore è stato necessario l'intervento dei vigili del fuoco che hanno realizzato delle passarelle con le scale per raggiungere gli animali.

L'intervento ancora in corso presenta molte difficoltà a causa del terreno accidentato e per il buio. © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Sturni, Stefàno e Frongia: la corsa nel M5S che verrà

di Simone Canettieri

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma