Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Lite fuori dalla discoteca, 24enne ferito a coltellate

Pattuglia di carabinieri
2 Minuti di Lettura
Domenica 20 Marzo 2022, 05:00 - Ultimo aggiornamento: 17:58

Nottata movimentata a Civita Castellana. Un 24enne è stato accoltellato davanti alla discoteca Paradise. Il giovane sarebbe stato raggiunto da un fendente durante una discussione con un gruppo di coetanei. L’accesa discussione sarebbe iniziata poco prima delle 5 del mattino, proprio al termine della nottata nel locale che si trova sulla strada Flaminia, arteria che collega Civita Castellana a Castel Sant’Elia. Sul posto sono subito intervenuti i carabinieri della compagna di Civita Castellana che hanno avviate le indagini.

La giovane vittima è stata trasportata al pronto soccorso e qui, dopo essere stata medicata, ha risposto alle prime domande dei militari. Il ragazzo, secondo quanto appreso, avrebbe spiegato di non conoscere il gruppo di giovani che lo ha aggredito all’esterno del locale da ballo. Da chiarire anche il motivo per cui un giovane del gruppo avrebbe estratto un coltello. Le indagini sono in corso e già nelle prossime ore i militari potrebbero acquisire i filmati delle telecamere di sorveglianza della discoteca e ascoltare altri avventori del locale, probabili testimoni.

L’accoltellamento di ieri mattina all’alba non è stato l’unico episodio in cui i carabinieri di Civita Castellana sono stati costretti a intervenire. Qualche ora prima, infatti, un altro gruppo di ragazzi, probabilmente ubriachi, sarebbe venuto alle mani davanti a un bar della cittadina. Bar estremamente frequentato. Complice l’alcol e molto euforia ci sarebbe stata una scazzottata subito sedata dai militari. Non sarebbe la prima volta che durante il weekend accadono episodi simili.

© RIPRODUZIONE RISERVATA