Il centrocampista Leonardo Sernicola per un giorno torna a scuola

Il centrocampista Leonardo Sernicola per un giorno torna a scuola
2 Minuti di Lettura
Domenica 27 Giugno 2021, 06:00 - Ultimo aggiornamento: 18:53

Leonardo Sernicola è tornato a scuola per un giorno. Il centrocampista ventenne di Civita Castellana, tesserato con il Sassuolo, che nella stagione appena terminata ha giocato nella Spal - e che piace a squadre di serie A, come Genova e La Spezia - si è rimesso in gioco per una mattinata al campo scuola delle Suore Francescane, istituto scolastico della sua città.

Lo aveva frequentato alle elementari ed è stato un ritorno al passato: ha giocato al calcio con i bambini, firmato autografi e risposto alle raffiche di domande dei ragazzini. Alla fine c’è scappata come preventivato anche una mini partita di calcetto, a cui non si è tirato indietro, e che è stata condita da tanto divertimento.

“E’ stata bella esperienza – ha detto il calciatore – mia ha fatto piacere rivedere la mia classe, respirare di nuovo l’aria di un’ambiente dove ho trascorso la mia infanzia. Non mi aspettavo tanto entusiasmo dei ragazzi e della mia ex insegnate”. Si tratta di Loredana De Luca, che lo ha seguito dalle prima alla quinta: “Già allora era simpatico – dice – sempre un sorriso, carattere vivace ma educato. Scalpitava quando vedeva un pallone. Leo ha raccontato la sua esperienza ha parlato del valore dello sport, ha giocato al calcio con loro, è rimasto un ragazzo semplice. La cosa che mi ha fatto piacere è che mi ha abbracciato come faceva da piccolo. E’ stato contentissimo di essere tornato “alle origini” e noi più di lui”.

Il gancio per mettere in piedi tutta l’operazione è stato l’insegnate dello stesso istituto Danilo Corazza, tifoso della Ternana, che segue Sernicola da quando militava con la squadra umbra.

© RIPRODUZIONE RISERVATA