Civita Castellana, si dimette un altro consigliere: il centrodestra è di nuovo in agitazione

Civita Castellana, si dimette un altro consigliere: il centrodestra è di nuovo in agitazione
2 Minuti di Lettura

Il termometro della politica a Civita Castellana segnala un nuovo stato di agitazione. Le dimissioni da consigliere comunale di Angela Consoli (ex assessore alla Cultura nella giunta Caprioli) in quota Fratelli d'Italia, se pur gestite con molta attenzione e prudenza, hanno portato scompiglio all'interno della maggioranza di centro destra.

Civita Castellana, scossone in Comune: si è dimessa da consigliere Angela Consoli (FdI)

Si vanno infatti ad aggiungere al congedo anticipato del consigliere comunale di Forza Italia, Floriana Vaglio: «Sono stata la prima e prevedo una lunga serie di arrivederci», ha detto quest'ultima. A quelle di Consoli erano arrivate in anticipo quelle di qualche giorno fa del segretario comunale appena nominato, che ha lasciato l'incarico prima di prendere servizio (è indagato per maltrattamenti).

La situazione appare caotica, vista dall'esterno del palazzo. Non è passata inosservata nei quartieri alti della Lega, che ha spedito un messaggio chiaro agli alleati: «Vogliamo delle risposte dicono da Viterbo sulle gestione amministrativa di Civita e a breve faremo un confronto con i nostri rappresentanti. Poi decideremo come muoverci».

Sulle dimissioni la Consoli stessa ha tenuto, come nel suo stile, a smorzare ogni polemica. «Mi sono avventurata nella carriera politica ha detto - cercando, ancora una volta, di promuovere il territorio perché mi sta veramente a cuore. Come le persone autentiche, laboriose e intelligenti con le quali giornalmente mi confronto. Di fronte alla possibilità di poter tornare a valorizzare la città, con visite guidate e iniziative culturali, ho scelto di dimettermi dall'incarico molto gratificante, ma dai risultati molto meno immediati. Il mio impegno continua anche se con modalità diverse e sarò a disposizione per ogni futura iniziativa».

La minoranza l'ha salutata con l'onore delle armi. «Se ne va una brava persona, serie e competente ha detto Simone Brunelli del Pd che lascia un vuoto in consiglio comunale». Per Rifondazione comunista è intervenuto Yuri Cavalieri: «Rispettiamo la decisione della Consoli, persona di grande valore e stimata. Il resto parla da solo». Alla Consoli subentra per FdI Federico Bernardi

Venerdì 7 Maggio 2021, 10:10 - Ultimo aggiornamento: 11:58
© RIPRODUZIONE RISERVATA