Il distretto della ceramica ha la sua enciclopedia

Lunedì 15 Febbraio 2021 di Ugo Baldi
Il distretto della ceramica ha la sua enciclopedia

Il distretto della ceramica di Civita Castellana ha la sua enciclopedia. Il merito è di Gianluca Parroccini, profondo conoscitore del settore, perché da oltre 20 anni ricerca e seleziona il personale per le aziende del territorio, che una decina di anni fa, ha creato una pagina su Linkedin, il social network professionale per ospitare un Gruppo dedicato al polo civitonico senza nessuno scopo di lucro ed aperto al contributo di tutti.

Con il tempo è diventato un prezioso contenitore di notizie, cataloghi, foto di prodotti, video, link, informazioni per gli addetti ai lavori, offerte di lavoro, suggerimenti e storie, che è condiviso dalla maggior parte delle aziende.

«Il mio obiettivo dice Parroccini - era quello di aprire un canale diretto per condividere le informazioni e credo di esserci riuscito. Le regole sono semplici: nessun contenuto politico, il resto può andar bene purché espressamente pertinente con il mondo della ceramica ed in particolare con il distretto industriale di Civita Castellana».Per il momento il Gruppo rimarrà privato ed accessibile solo agli iscritti. «Ma non escludo dice l'ideatore - che possa con il tempo diventare una vetrina pubblica nella quale aggregare tutti i contenuti relativi al nostro mondo usando come hashtag #madeincivita. Quando ho creato questa iniziativa Linkedin era poco conosciuto, oggi è probabilmente il principale strumento per creare e consolidare relazioni professionali e commerciali con ogni angolo del mondo».

Ecco perché la quasi totalità delle aziende ceramiche sono presenti e condividono i contenuti. Da pochi giorni il gruppo ha una nuova veste grafica grazie al contributo di Francesco Quintarelli, che ha realizzato una composizione grafica che esalta le varie fasi della lavorazione

Ultimo aggiornamento: 19:45 © RIPRODUZIONE RISERVATA