Tammy Abraham arriva a Roma: cento tifosi in delirio a Ciampino

EMBED

Alle ore 13 Tammy Abraham è atterrato all’aeroporto di Ciampino assieme al general manager della Roma Tiago Pinto partito per Londra tre giorni fa per chiudere la trattativa con il Chelsea e il calciatore. Circa cento di tifosi hanno invaso lo scalo romano per accogliere l’attaccante che ha salutato i presenti con un cenno prima di salire sull’auto che lo porterà prima alla clinica Villa Stuart dove svolgerà le visite mediche e in serata a Trigoria dove firmerà il contratto che lo legherà al club giallorosso.

 

Calciomercato Roma, ecco Abraham: cento tifosi in delirio a Ciampino. Oggi visite mediche e firma

 

Si tratta di un prestito biennale da 42 milioni con obbligo di riscatto e un diritto di riacquisto da 80 milioni da esercitare dopo il biennio, al giocatore andranno 6 milioni fino al 2026. Un esborso economico significativo per il presidente Dan Firedkin (è il giocatore più pagato della rosa) costretto a correre ai ripari dopo l’addio di Edin Dzeko passato all’Inter. Abraham dovrà rispettare i cinque giorni di quarantena imposti dal governo italiano per tutte le persone provenienti dal Regno Unito, salterà, dunque, la trasferta contro il Trabzonspor (giovedì 19 agosto alle ore 19.30 a Trebisonda), ma sarà in panchina per la prima di campionato contro la Fiorentina (domenica 22 ore 20.45). Il primo allenamento con la squadra è fissato per venerdì.

Guanluca Lengua