MONDIALI2014: L'anno buono per l'Argentina?

Video
EMBED
Messi, Higuain, Aguero, Lavezzi, Palacio. Basterebbero in teoria questi cinque per identificare l'Argentina e il suo devastante potenziale offensivo. In Brasile tremano già all'idea di affrontare la "Albiceleste", Maracanazo-bis 64 anni dopo? Il CT Sabella é finito nel mirino della critica per aver escluso Tevez, è consapevole che la difesa é il tallone d'achille della "Seleccion", ma questa squadra ha tutte le carte in regola per riportare il titolo in patria dopo quasi 30 anni. La "Pulce" ha tirato il freno a Barcellona, tutti gli occhi sono su di lui. Riuscirà a fare la differenza?