Fonseca: "La squadra ha inconsciamente staccato la spina"

EMBED

Il tecnico della Roma alla vigilia della partita con l'Inter: «Penso che non sia stato volontario. La verità è che arrivare in una semifinale europea è importante e i ragazzi hanno inconsciamente pensato meno al campionato», così Paulo Fonseca alla vigilia della sfida con l'Inter nel tentativo di spiegare il rendimento della Roma in Serie A nel 2021. Poi su Darboe e Zalewski ha aggiunto: «Loro sono pronti per stare qui con noi e giocare in questo momento. In futuro non lo so, ma sono soddisfatto». Non si sbilancia, invece, sul riscatto di Borja Mayoral: «Fare 17 gol e tanti assist come ha fatto lui non è facile per un giovane. Per il futuro ci dovranno pensare la società e il nuovo allenatore». Infine una battuta sull'Inter campione d'Italia: «Sono una grande squadra. Devo fare i complimenti per il titolo, ora non ha pressioni e può esser pericolosa vista la qualità dei suoi giocatori».

Video

 

AstraZeneca, Speranza: «Stop vaccino per gli under 60»