Roma, inciampano nelle buche a Fontana di Trevi: due turiste in ospedale

EMBED
Vacanze romane da incubo per due turiste straniere settantenni arrivate in crociera a Roma, ieri mattina, per una breve escursione tra i monumenti e i luoghi magici della città e finite, invece, entrambe all'ospedale Santo Spirito dopo essere cadute in due buche. Una, tedesca, si è rotta il femore mentre passeggiava con il suo gruppo nei pressi della Fontana di Trevi ed è inciampata sui sampietrini sconnessi e sprofondati. L'altra, una donna argentina del 44 residente in Israele, è scivolata su una voragine coperta dal fango nei pressi dell'area sacra davanti al Colosseo. Ha sbattuto la testa (ha una ferita lacerocontusa sul lato destro della fronte), il petto ed è rovinata a terra sulla gamba su cui aveva da poco subito un'operazione. Ieri sera era ancora sottoposta ad accertamenti. Gli incidenti sono avvenuti entrambi nella mattinata. Le due turiste appartenevano a due gruppi diversi, entrambi sbarcati al porto di Civitavecchia per una beve tappa nella Città Eterna. Una comitiva arrivava dalla Germania su una nave da crociera tedesca. L'anziana era in compagnia della figlia.

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Nel bagno delle donne il messaggio che gli uomini non scriverebbero mai

di Pietro Piovani