Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Vaccini, Amendola: «Italia deve correre, rassicurazioni von der Leyen sono garanzia»

EMBED

"Proteggere i confini europei non significa chiuderli ma evitare la terza ondata, il coordinamento tra i Paesi europei è fondamentale". Così il ministro degli Affari Europei Vincenzo Amendola da Napoli: "Il patentino è all'ordine del giorno del dibattito, l'unità europea significa protezione dei cittadini". Sui vaccini e i ritardi di questi giorni ha aggiunto: "L'Italia come tutti i Paesi Ue deve correre per avere piani vaccinali che proteggono i nostri cittadini" spiegando che le rassicurazioni fatte alla presidente della commissione von der Leyen "sono un elemento di garanzia".