Mattarella: «Grazie a medici, infermieri e a chi è in prima linea contro coronavirus»

EMBED
In occasione della Giornata Mondiale delle malattie rare il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, ha incontrato al Quirinale gli operatori, i volontari e i ricercatori della Fondazione Telethon, che celebra i 30 anni di attività a sostegno della ricerca contro le malattie genetiche rare. Mattarella ha voluto ringraziare i medici, gli infermieri e tutti gli operatori in prima linea contro il coronavirus: "La conoscenza - afferma poi il capo dello Stato - antidoto forte a paure irrazionali".

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Dalla candeggina ai contagi: ecco le bufale su cani e gatti

di Marco Pasqua