Quirinale, Gasparri: «Se qualcuno pensa di sostituire Draghi senza conseguenze fa male i conti»

EMBED

 «La strategia dello scoiattolo? Semplificazione giornalistica. Per noi la candidatura di Berlusconi è seria e crediamo che il Parlamento debba valutarla con serietà e rispetto». Così il senatore di Forza Italia Maurizio Gasparri. "Sulla crisi di governo dico che con Draghi al Quirinale ci sarebbe comunque un altro governo e certo chi pensa che si possa sostituire con un altro tecnico non autorevole come Draghi, facendo finta di niente, fa calcoli sbagliati" ha aggiunto. «Non è che se uno mette il ministro dell'Economia, come si chiama che neanche me lo ricordo, al posto di Draghi non sarebbe la stessa cosa». (LaPresse) 

Video