Coronavirus, Boccia: «Recessione? Possibile, bisogna reagire»

EMBED
(LaPresse) Per Vincenzo Boccia bisogna prepararsi a un'accellerazione dell'effetto coronavirus sull'economia globale. "A maggior ragione occorre una reazione italiana ed europea che da tempo stiamo chiedendo da tempo", afferma il leader di Confiundustria parlando dalla Triennale di Milano, per i 90 anni di Pininfarina. Boccia inoltre definisce "possibili" le stime della banca d'affari Nomura di un'Italia di nuovo in recessione già quest'anno.

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Traffico e sveglie all’alba: cosa non ci manca dell’uscire di casa

di Veronica Cursi