L'ambasciatore di Israele: «Dopo Salvini, aspettiamo anche la visita del M5s»

EMBED
Dietro alla visita del ministro dell'Interno, Matteo Salvini, in Israele c'è – come è naturale che sia – l'opera di mediazione dell'ambasciatore Ofer Sachs. Che, lo scorso mese di luglio, era stato al Viminale per vedersi proprio con Salvini e mettere a punto questa missione. E, infatti, in quella occasione, il vice-presidente del consiglio italiano aveva garantito che sarebbe partito alla volta di Tel Aviv. Così è stato, con una scia di polemiche hanno caratterizzato le dichiarazioni del ministro italiano relativamente al ruolo di Hezbollah.

Leggi l'intervista qui

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Il marito della sindaca e la tv: «L’unico Matteo è nostro figlio»

di Simone Canettieri