Thomas Cook, per il fallimento centinaia di turisti bloccati all'aeroporto di Cancun

EMBED
Centinaia di passeggeri sono bloccati all'aeroporto di Cancun, in Messico, dopo il fallimento dello storico tour operator britannico Thomas Cook. Lo scalo messicano è sull'orlo del collasso, in attesa che la Gran Bretagna proceda al recupero di tutti i turisti sparsi in giro per il mondo. Il Regno Unito è il terzo Paese al mondo per numero di turisti sulla costa caraibica dopo Stati Uniti e Canada.

LE VOCI DEL MESSAGGERO

«Eeeee Macarena!»: la foto che mostra quanto è complicato vivere a Roma

di Pietro Piovani